Gli appuntamenti di Greenpeace GL Bari

giovedì 18 dicembre 2014

10 consigli per un Natale eco-friendly!

Tutto quello che dovresti sapere per un Natale davvero eco-sostenibile

  1. Luci natalizie, sì ma a basso consumo. Per creare l’atmosfera natalizia scegliamo lampade fluorescenti compatte (classe A+ oppure A+ +) o meglio ancora a LED. A parità di illuminazione, con la tecnologia LED, si ha un risparmio energetico dal 50 al 80 per cento!
  2. Verde casa. Attenzione alla scelta delle piante da decorazione! Dal rapporto di Greenpeace “Eden tossico” emerge che il 79 per cento delle piante ornamentali analizzate sono risultate contaminate da pesticidi killer delle api!
  3. Dolce Natale. Privilegiamo prodotti provenienti da agricoltura biologica, locali e stagionali. Scegliamo le primizie a km 0 e che non comportano l'utilizzo di OGM…e per i nostri dolci preferiamo del buon miele italiano amico delle api!
  4. Cenone della vigilia. Apparecchiamo la tavola delle feste senza prodotti usa e getta. Occhio anche ai prodotti ittici che spesso vengono consumati durante le feste: scegliamo il pescato locale offerto dalla piccola pesca e facciamo attenzione al tonno in scatola!
  5. Scegli un bianco Natale. Ti piacciono le distese di neve? A causa del cambiamento climatico, nevica sempre di meno. L’innevamento artificiale consuma ingenti risorse idriche, stressa il terreno e riduce la biodiversità. Preferisci località sciistiche con neve naturale! Se vuoi godere ancora di bianchi paesaggi aiutaci a difendere l’Artico!
  6. Shopping in bici. Utilizzare le due ruote fa bene all’ambiente e alla nostra salute…se non ci va di pedalare, scegliamo i mezzi pubblici. Portiamo con noi buste e sacchetti riutilizzabili!
  7. Meno regali. Meglio ridurre i regali e prestare attenzione anche all’imballo. Spesso riceviamo regali dove l’imballo è spropositato rispetto al regalo.
  8. Vestiti. Se scegliamo di regalare un capo d’abbigliamento preferiamo i marchi made in Italy che si sono impegnati all’eliminazione delle sostanze chimiche pericolose.
  9. Acquisti. Sapete che la carta di alcuni scontrini può contenere sostanze pericolose? Se conoscete il vostro negoziante di fiducia chiedetegli di utilizzare i rulli di carta riciclata per stamparli.
  10. Questo Natale metti sotto l’albero un regalo che sia davvero “evergreen”! Adotta un climber o un boatdriver e sostieni le campagne per l’ambiente!



martedì 9 dicembre 2014

Fiera delle Autoproduzioni - Corato

Il 7 dicembre i volontari baresi di Greenpeace sono stati presenti con un banchetto informativo per l'intera giornata dell'edizione natalizia della Fiera delle Autoproduzioni a Corato, in piazza Sedile.
Tantissime persone hanno visitato la fiera ed il nostro infopoint, per poter consultare e portare con se il nostro materiale informativo, i gadget di Greenpeace, ma anche per firmare le nostre petizioni attive.
La prima è sulla campagna Salviamo Le Api per chiedere di salvaguardare gli insetti impollinatori grazie al bando definitivo degli insetticidi che rappresentano una grave minaccia. Difatti queste sostanze chimiche, progettate appunto per uccidere gli insetti, sono utilizzate specialmente nelle aree agricole, dove le api e gli altri insetti impollinatori vivono e svolgono il loro prezioso lavoro di impollinazione.
La seconda campagna è la famosa Save The Arctic, con la quale chiediamo ai leader mondiali di creare un Santuario globale protetto nell'area disabitata attorno al Polo Nord e di istituire il divieto di trivellazioni petrolifere e di pesca distruttiva nelle delicate acque dell'Artico.

Nei mesi invernali la fiera sarà sospesa per poi riprendere con la prossima primavera.
Tutte le informazioni potete trovarle sulla pagina facebook della Fiera: https://www.facebook.com/pages/Fa-Autoproduzioni-Corato/206241806202784