Gli appuntamenti di Greenpeace GL Bari

martedì 26 maggio 2015

Manifestazione NO Ombrina @Lanciano

Lo scorso 23 maggio il popolo abruzzese, cittadini proveniente da tante altre regioni e quasi 500 associazioni, per un totale di circa 60000 persone e quasi 4 km di corteo, hanno preso parte alla manifestazione No Ombrina che si è tenuta a Lanciano, in provincia di Chieti. Tra le associazioni che hanno aderito c’era anche Greenpeace Italia rappresentata dai volontari di vari gruppi locali tra cui quello di Bari. L’immenso e pacifico corteo ha manifestato contro il progetto Ombrina Mare. Cosa è Ombrina Mare? A circa 6 km dalla Costa dei Trabocchi (zona di San Vito), sul litorale abruzzese, dovrebbe sorgere la Piattaforma petrolifera Ombrina Mare, della Medoilgas Italia S.p.A., società del Gruppo Mediterranean Oil & Gas Plc.
Lunga 35 metri, larga 24 metri e alta 43 metri sul livello medio marino (equivalente a un palazzo di 10 piani!) sarà collegata a 4-6 pozzi di estrazione in mare. La piattaforma inoltre sarà connessa ad una grande nave, che dovrebbe avere la funzione di una vera e propria raffineria galleggiante ancorata a 10 km di distanza dalla costa. Tale nave avrebbe le seguenti dimensioni: 320 metri di lunghezza per 33 di larghezza e 54 metri di altezza massima.
Una grande partecipazione, nonostante la pioggia battente
Perché è importante opporsi? Oltre all'inquinamento e al grande rischio collegato a questo tipo di attività, Ombrina rappresenta il tentativo di avviare un sistema di sfruttamento intensivo di risorse limitate. Nei nostri mari, secondo il Ministero dello Sviluppo Economico, sono presenti riserve di gas naturale e petrolio sufficienti a coprire il nostro fabbisogno rispettivamente per al massimo 13 e 2 mesi considerando i consumi attuali. Il futuro è un mix tra efficienza energetica e rinnovabili.
Per questo oltre 120mila persone hanno già sottoscritto la Dichiarazione di Indipendenza dalle fonti fossili, per chiedere un futuro pulito e sicuro per l'uomo e per l'ambiente: http://www.greenpeace.org/italy/non-fossilizziamoci/



Al termine del corteo gli attivisti di Greenpeace hanno sro­to­lato dalla torre civica due­cen­te­sca in piazza Ple­bi­scito, sim­bolo di Lan­ciano, un enorme banner con il pre­mier Mat­teo Renzi
sor­ri­dente e col pol­lice in alto che pro­mette «Più tri­velle per tutti». Il mega stri­scione pro­se­gue con la scritta «Stop Fos­sil Go Renewa­ble».

lunedì 11 maggio 2015

Giornata dell'Arte a Putignano

Lo scorso 9 maggio i volontari baresi di Greenpeace hanno partecipato all'evento "Art in progress", ossia la Giornata dell'Arte e della Creatività studentesca.
Questo evento nasce nel 2011 da un'idea degli studenti del polo liceale I.I.S.S. Majorana-Laterza di Putignano. Negli anni sono stati coinvolti sempre più studenti ed associazioni culturali, raggiungendo quest'anno l'apice con la collaborazione ufficiale di I.I.S.S. Da Vinci di Noci, I.I.S.S. Agherbino di Putignano-Noci e diverse associazioni del territorio.
La giornata è iniziate alle 10:00 con varie esibizioni degli studenti delle scuole organizzatrici.
Nel pomeriggio a partire dalle 16 si è svolto il concorso musicale "ART IN PROGRESS" (https://www.facebook.com/events/677509549038626), mentre dalle 21:00 si sono esibiti in un live concert i gruppi "L'etica di Margaux" e "CECCO E CIPO".
Il tutto contornato da una mostra d'arte curata dagli studenti delle scuole e dall'associazione putignanese "L'isola che non c'è", oltre a mercatini ed esposizioni di artigianato locale. Per l'intera durata della manifestazione, vi è stata un'apertura straordinaria della bellissima Grotta del Trullo con visite guidate per tutti i visitatori.


sabato 2 maggio 2015

Premio Maggio 2015

Anche quest'anno i volontari baresi di Greenpeace sono stati presenti giovedì 30 aprile durante la giornata di chiusura della quarta edizione del Premio Maggio, che ha visto la partecipazione di tante altre associazioni territoriali nei vari gazebo presenti nell'Arena della Pace a Bari.
Moltissimi visitatori hanno affollato da prima gli stand e poi in serata hanno potuto assistere ai vari concerti live nella zona centrale dell'arena.
Durante l'evento si sono tenute anche performance musicali tra gli stand, giochi e attività ludiche per i più piccoli.
Una bella giornata di aggregazione, musica ed informazione sulle varie tematiche delle associazioni presenti, che ci ha permesso di informare i visitatori delle nostre campagne attive e far firmare le nostre petizioni principali.
Puoi farlo anche online visitando www.greenpeace.it