Gli appuntamenti di Greenpeace GL Bari

sabato 3 agosto 2013

#savethearctic a Bari

Il tour continua in tandem
L’orso polare di Greenpeace continua il suo tour italiano per la campagna #savethearctic e in questi giorni è stato avvistato in giro per la città, sempre accompagnato dai volontari del Gruppo Locale di Bari.
L'orso è stato visto aggirarsi a piedi, su un tandem, in campagna, sul Lungomare, per le strade della città e anche in riva al mare, mentre osservava sconsolato l'orizzonte del mar Adriatico, dov
e altri tentativi di trivellazione sono in corso da parte delle multinazionali del petrolio.
Questa di Bari è solo una delle tante tappe del tour estivo della campagna www.SaveTheArctic.org che interesserà le più belle località di mare italiane, spiagge e piazze. 
L'orso sulla costa barese
Greenpeace vuole accendere i riflettori sul rapido scioglimento dei ghiacci artici. Tale fenomeno ha aperto nuove vie di transito e l’Artico, un tempo irraggiungibile, è diventato la meta privilegiata per l’estrazione di petrolio. La corsa all'oro nero è guidata da Shell che, dopo i ripetuti fallimenti in Alaska, vuole riprovarci ora nella Russia Artica con il suo nuovo partner Gazprom. Le trivellazioni petrolifere nell'Artico rischiano di causare gravi incidenti mettendo in pericolo uno degli ecosistemi più fragili del pianeta e le specie che lo popolano, come l’orso polare.


Nessun commento: